Home/Medicina Interna, Novità/Essentials di MEDICINA INTERNA

Essentials di MEDICINA INTERNA

di Pasquale De Luca

29.00

Il testo, molto ricco, vanta la Presentazione del Prof. Francesco Franceschi, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma e la Prefazione del Prof. Gianluigi Vendemiale, Università degli Studi di Foggia e la collaborazione di numerosi CoEditors, clinici di tutto il territorio nazionale. La competenza e l’esperienza dell’Autore e dei suoi collaboratori sono palesemente testimoniate dalla cura e dall’equilibrio espressi in ogni capitolo.

Il volume è suddiviso in tredici sezioni, ciascuna delle quali affronta in maniera sistematica tutte le branche della Medicina Interna, descrivendo per ogni patologia la definizione e l’eziopatogenesi, il metodo clinico-strumentale finalizzato alla formulazione più appropriata della diagnosi e l’approccio più congruo al trattamento.

Anche se non è facile raccogliere in un singolo volume tutte le nuove tendenze farmacologiche e diagnostiche adatte alle esigenze del medico contemporaneo. Una sfida di grande portata, seppure supportata da notevole entusiasmo, se si pensa all’imponente massa di nozioni che affollano la scienza medica moderna, e che risponde alle necessità di una rapida fruizione da parte del medico di medicina generale e dello specialista ospedaliero.

Descrizione

La seconda edizione del manuale Essentials di Medicina Interna, scaturisce dalla necessità, oltre che con lo scopo, di inserire quasi “in tempo reale” le ultime novità in campo medico e farmaceutico, mantenendo comunque intatto lo spirito e le finalità della prima edizione.

Per raggiungere questo obiettivo è necessario anzitutto identificare i problemi e cercare di risolverli valutando la razionalità del procedimento proposto col fine di privilegiare le nuove acquisizioni, ma solo se solide o comunque compatibili attraverso un percorso logico di confronto con quanto già consegnato al nostro sapere dalla letteratura pregressa.

La medicina dei nostri giorni, e soprattutto quella del futuro, sulla quale una nuova generazione di giovani medici, biologi e biotecnologi, è chiamata a formarsi e confrontarsi, dovrà infatti tenere sempre più conto delle nuove frontiere della professione medica e delle scoperte farmaceutiche, al fine di consentire al professionista nel suo lavoro quotidiano di orientarsi rapidamente tra i malesseri soggettivi ed oggettivi, le malattie acute o croniche e tutte quelle situazioni caratterizzate da sintomi e segni che impongono una preziosa azione sinergica tra le varie competenze specialistiche. E proprio in questo, la seconda edizione del manuale Essentials di Medicina Interna, si rivela uno strumento utile, in grado di affiancare il medico nella ricerca e nella individuazione del migliore presidio terapeutico.

Il testo è suddiviso in tredici sezioni, ciascuna delle quali affronta in maniera sistematica tutte le branche della Medicina Interna, descrivendo per ogni patologia la definizione e l’eziopatogenesi, il metodo clinico-strumentale finalizzato alla formulazione più appropriata della diagnosi e l’approccio più congruo al trattamento. Anche se non è facile raccogliere, anzi contenere, in un singolo testo tutte le nuove tendenze farmacologiche e diagnostiche adatte alle esigenze del medico contemporaneo. Una sfida di grande portata, seppure supportata da notevole entusiasmo, se si pensa all’imponente massa di nozioni che affollano la scienza medica moderna.

Pertanto, nell’ottica di garantire al professionista che ne farà uso, un’ampia e completa trattazione delle diagnosi mediche, ho deciso di avvalermi per la realizzazione di questa seconda edizione anche della preziosa collaborazione di colleghi e amici che hanno voluto condividere con me questa esperienza: a tutte queste persone rivolgo il mio personale ringraziamento e stima sincera, per avermi costantemente incoraggiato fornendomi alcuni consigli pratici e suggerimenti utili a questo nuovo progetto editoriale.

Sono inoltre molto grato al prof. Francesco Franceschi per la cordiale ed autorevole presentazione di questa seconda edizione del libro.

E in tale occasione, sento ancora il dovere di ringraziare il prof. Gianluigi Vendemiale, per aver creduto sempre in me, e soprattutto nel mio entusiasmo e nella mia determinazione, onorandomi nell’accettare di curare in modo particolare la prefazione del volume.

Infine, desidero rivolgere il più sentito ringraziamento e plauso all’Editore, per l’elevata qualità garantita a questa prestigiosa realizzazione editoriale, dimostrando un impegno inesauribile ed una pazienza davvero considerevole.

Mi auguro quindi, che la trattazione delle varie sezioni revisionate ed aggiornate possa essere così esaustiva, secondo le più recenti indicazioni terapeutiche e, rispondente alle necessità di una rapida fruizione da parte del medico di medicina generale e dello specialista ospedaliero.

Oltre qualunque riscontro, la forza che anima questo cammino, di singoli e di gruppo, e che lo porta lontano, guarda al valore infinito dell’uomo, ne difende con orgoglio, strenuamente la vita, ne afferma il sentimento, l’amore, quale unico senso.

Voglio concludere con una riflessione: la vita è una lunga lezione di umiltà ed un buon medico, prima di tutto, deve avere l’umiltà di saper ascoltare gli ammalati.

 

Pasquale De Luca

Dirigente Medico S.C. di Medicina Interna e Lungodegenza

Ospedale “T. Masselli-Mascia”, San Severo (Foggia)

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-6515-18-08

Pubblicato

Aprile 2021

Formato

Brossura

Pagine

328

Lingua

Italiano

Torna in cima