Elementi di ginecologia e ostetricia

Disponibilità prodotto: Sì  /  


  • F.Maneschi
  • P. Benedetti Panici


Il libro, dedicato sia agli studenti degli ultimi anni del DUI, che agli infermieri in servizio nei vari reparti di ostetricia e ginecologia, nella sua semplicità, scarna ma estremamente efficace nel suo sforzo di sintesi e di definizione delle priorità concettuali, offre agli studenti l’opportunità di accedere ad un ampio panorama di conoscenze specifiche sull’argomento


prezzo di copertina: €30,00
sconto: 10%
totale sconto: €3,00


€27,00
Data uscita

Novembre 2002

isbn

978-88-87753-69-5

Rilegatura

Brossura

interno

B/N

Pagine

350

LINGUA

Italiano

E' notizia di tutti i giorni che siamo in condizione di emergenza infermieri, per cui gli studenti che si diplomano ogni anno non sono sufficienti a far fronte
al fabbisogno di tutti gli Ospedali, pubblici e privati, dei servizi territoriali e della crescente domanda di assistenza domiciliare qualificata. Molte persone da formare, in molte sedi e soprattutto con un crescente livello di esigenza quali-quantitativa, indispensabile per fornire risposte soddisfacenti sul piano dell'assistenza considerata a tutto campo, con le sue esigenze di presa in carico specifiche, relazionali, tecnico-organizzative, ecc.

L'esperienza formativa di questi anni ha messo in evidenza una serie di opportunità che si aprono per i neo-diplomati non solo in termini di una offerta di lavoro costante e distribuita su tutto il territorio nazionale, ma anche l'apertura di spazi e di opportunità nuove, sia per la possibilità di declinare la propria professionalità con una creatività prima insospettabile, sia per l'accesso effettivo a livelli decisionali che raggiungono anche il Top Management. L'incremento delle opportunità professionali richiede infatti nuovi spazi formativi da individuare con estrema attenzione per non creare false illusioni o pericolosi scollamenti tra le richieste reali e le competenze acquisite. In questo panorama si colloca l'ottimo libro che Francesco Maneschi e Pierluigi
Benedetti Panici hanno dedicato agli infermieri, sia agli studenti degli ultimi anni del DUI, che agli infermieri in servizio nei vari reparti di ostetricia e ginecologia.
ll testo nella sua semplicità, scarna ma estremamente efficace nel suo sforzo di sintesi e di definizione delle priorità concettuali, offre infatti agli studenti l'opportunità di accedere ad un ampio panorama di conoscenze specifiche sull'argomento, senza cadere nel rischio di una overdose di informazioni, che gli studenti non avrebbero il tempo di leggere, di rielaborare e di conservare con una traccia profonda nella loro memoria. Un problema vivamente sentito nei DU è infatti quello della disponibilità di testi ad hoc: necessariamente sintetici come sanno tutti coloro che lavorano accanto a questi studenti e ne conoscono il carico di lavoro previsto dalla Tabella di studi, nella duplice esigenza di insegnamenti professionalizzanti, compresi i periodi di tirocinio, e di insegnamenti culturali di più ampio respiro, ma con una diversa ricaduta nel loro piano di studio e di lavoro.

La sfida editoriale nei DU è una battaglia ancora aperta, che affonda le sue radici anche nel linguaggio scientifico italiano che conserva pur sempre un approccio di tipo argomentativo ampio, con frequenti disquisizioni su aspetti non sempre centrali, rilevanti sotto il profilo scientifico, ma meno vincolanti per lo specifico profilo professionale degli studenti. Paradossalmente lo studente salta del tutto il libro di testo, che preferisce ignorare perché sovradimensionato rispetto alla sua tempistica nel momento di preparare gli esami, e aderisce all'uso classico degli appunti, le famose fotocopie dei lucidi, delle dispense in alcuni casi, salvo l'accesso a fonti informatiche avanzate per alcune tematiche specifiche.
Manca quella sana dimestichezza con un testo di base adeguato che contribuisca in modo forte alla formazione intellettuale dello studente, ben al di là della semplice trasmissione di dati e di informazioni. 

Il testo evita questo scoglio pericoloso. In modo semplice, chiaro, sintetico, ma pur sempre fortemente coinvolgente può catturare l'attenzione dello studente, perché offre un aiuto pensato per lui, con una costante consapevolezza del suo carico di lavoro, e di quanto può realmente apprendere nei tempi assegnati dal Piano di Studi, considerato nella sua complessità.

I capitoli toccano tutti i problemi, compresi quelli di scottante attualità, mantenendo un punto di vista didattico costante, senza confondere i diversi piani di interesse e di competenze che pongono Infermieri e Medici davanti a problemi uguali, ma con prospettive diverse. Tende quindi creare una giusta mentalità che stimoli il lavoro in équipe di tipo multiprofessionali, fornendo linguaggi comuni nella consapevolezza della distinzione dei ruoli. La grafica è semplice e punta a mettere lo studente in condizione di visualizzare quanto via via si viene dicendo, per facilitare il suo studio, ma anche la spendibilità delle sue conoscenze collocate in una giusta prospettiva di concretezza e di immediata finalizzazione. Lo spessore scientifico resta sullo sfondo, come garanzia di solidità delle affermazioni, ma senza la pedanteria, che appesantisce inutilmente un testo destinato ad integrarsi con quello di Pediatria e con quelli di Nursing materno-infantile.

Gli Autori hanno avuto presente che il lavoro richiedeva dei link molto concreti alle diverse aree scientifiche che concorrono a delimitare questo corso integrato e hanno saputo nella chiarezza didattica sottolineare questi punti come rimandi essenziali per acquisire una mentalità capace di lavorare per problemi: per identificarli, per capirli e per risolverli, dando un contributo specifico, ma senza avere la pretesa di essere esaustivo. Il senso del limite che caratterizza il testo è anche espressione di questa consapevolezza che gli Autori hanno maturato attraverso la didattica nei DU, per cui hanno voluto garantire un nucleo di conoscenze essenziali, sempre orientato alla professionalità infermieristica e medica, che a sua volta dovrà essere integrato con una visione più ampia della propria formazione.

Paola Binetti

 

F. Maneschi

P. Benedetti Panici

NOVITÀ

lagestione_nutrizionale_del_paziente_disfagico.png

La gestione nutrizionale del paziente disfagico

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita Ottobre 2015 isbn...

€24,30
quiz_di_nutrizione_umana.png

Quiz di Nutrizione Umana

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita Novembre 2015 isbn...

€25,20
sull_inizio_e_sulla_fine.png

Sull’inizio e sulla fine

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita Novembre 2015 isbn...

€19,90
health_technology.png

Health Technology Assessment (HTA) e valutazione etica

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita Novembre 2015 isbn...

€19,90

IN PROMOZIONE

alcolismo_3d4.png

Alcolismo. Modello di dipendenza e struttura psicopatologica

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita Gennaio 2000 isbn...

€9,99
le_due_facce_della_mente_3d4.png

Le due facce della mente

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita 1997 Rilegatura Brossura...

€8,99
trancepsiocoterapiebrevi_3d2.png

Trance psicoterapie brevi

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita 1995 Rilegatura Brossura...

€9,99
endocrinologia_clinica_3d5.png

Endocrinologia Clinica - V edizione

DETTAGLI DESCRIZIONE AUTORI RISORSE Data uscita Maggio 2011 isbn...

€76,50
TOP